SVISTI DI STAGIONE rassegna cinema al Roma

Terminata la rassegna IL GIRO DEL MONDO CON 15 FILM dove si sono potuti ammirare alcuni tra i più bei film della stagione, al cinema Roma prosegue la programmazione di cineforum con GLI SVISTI DI STAGIONE cioè quei film che non si è potuto programmare nella precedente rassegna o nei fine settimana.
SPETTACOLO UNICO ORE 21,15
INTERO € 6,00 RIDOTTO € 5,00 TESSERE AMICI CINEMA ROMA 4,50

MERCOLEDI - GIOVEDI 3 - 4 MAGGIO
LOVING
Regia di Jeff Nichols. Con Joel Edgerton, Ruth Negga, Michael Shannon (II), Marton Csokas, Alano Miller. Drammatico - Gran Bretagna, USA, 2016, durata 123 minuti.
La storia di un amore impossibile nell'America della discriminazione razziale.
Presentato al Festival di Cannes, il nuovo lavoro di Jeff Nichols racconta la storia (realmente accaduta) di Richard Loving, giovane muratore della Virginia americana innamorato - e ricambiato - di Mildred. La porta a Washington per sposarla, ma è il 1959 e la Virginia punisce con il carcere le unioni miste. Al bianco Richard e alla nera Mildred non resta che dichiararsi colpevoli e accettare un esilio di 25 anni in un altro stato. Grazie all'interessamento della lega per i diritti civili, il caso "Loving versus Virginia" arriverà fino alla corte Suprema.

MERCOLEDI - GIOVEDI 10 -11 MAGGIO
IL VIAGGIO
Regia di Nick Hamm. Con Timothy Spall, Colm Meaney, Toby Stephens, Catherine McCormack, Ian McElhinney. Drammatico - Gran Bretagna, 2016, durata 94 minuti.
Tra British comedy e road movie, il ritratto inedito di due personaggi chiave per la storia nordirlandese.
A pochi giorni dalla morte di Martin McGuinness, arriva al cinema Il viaggio, storia dell'amicizia tra due eminenti figure politiche e acerrimi nemici: Ian Paisley (interpretato da Timothy Spall) e dallo stesso McGuinness (Colm Meaney). I due vengono costretti a intraprendere insieme un breve viaggio in macchina, che darà il via a un grandissimo atto di fiducia verso la pace.

MERCOLEDI - GIOVEDI 17 -18 MAGGIO
LIBERE DISOBBEDIENTI INNAMORATE
Regia di Maysaloun Hamoud. Con Mouna Hawa, Sana Jammelieh, Shaden Kanboura, Mahmud Shalaby, Riyad Sliman. Drammatico - Israele, Francia, 2016, durata 96 min.
Tutta la potenza sovversiva della donna nel ritratto di una generazione disorientata, alla ricerca di libertà, gelosa della propria identità.
Leila, Salma e Noor sono tre ragazze arabe, a Tel Aviv. Ma cosa ci fanno lì? Quello che farebbero tutte le ragazze del mondo: cercano di costruire il perimetro dentro cui affermare la propria identità.

MERCOLEDI - GIOVEDI 24 -25 MAGGIO
L'ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA
Regia di Aki Kaurismäki. Con Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, Ilkka Koivula, Janne Hyytiäinen, Nuppu Koivu. Drammatico - Finlandia, 2017, durata 98 minuti.
Kaurismaki impartisce importanti lezioni senza dimenticare di far sorridere, come solo i grandi del cinema hanno saputo fare.
Khaled è un rifugiato siriano che ha raggiunto Helsinki dove ha presentato una domanda di asilo che non ha molte prospettive di ottenimento. Wilkström è un commesso viaggiatore che vende cravatte e camicie da uomo il quale decide di lasciare la moglie e, vincendo al gioco, rileva un ristorante in periferia. I due si incontreranno e Khaled riceverà aiuto da Wilkström ricambiando il favore. Nella società che li circonda non mancano però i rappresentanti del razzismo più becero.

I commenti sono chiusi