Piccoli crimini coniugali al CINEMA ROMA

DA VENERDI 07 A LUNEDI 10 APRILE
orari spettacoli: venerdi,sabato e lunedì ore 21,15 – domenica ore 15,00 – 17,30 – 21,15
Ingressi feriali € 6,00 ridotti € 5,00 Festivi € 7,00 ridotti € 5,50

PICCOLI CRIMINI CONIUGALI
Regia di Alex Infascelli. Un film con Sergio Castellitto, Margherita Buy. Genere Drammatico - Italia, 2017, durata 85 minuti

Dopo un brutto incidente domestico lui torna a casa dall'ospedale completamente privo di memoria, ragiona ma non ricorda, non riconosce più neppure la moglie, che tenta di ricostruire la loro vita di coppia, tassello dopo tassello, cercando di oscurarne le ombre. Via via che si riportano alla luce informazioni dimenticate si manifestano delle crepe: sono molte le cose che non tornano nel racconto. Un dialogo terapeutico tra attrazioni e litigi, una spiazzante alternanza di amore e risentimento, finti ricordi e veri timori. Ma chi mente dei due? Un’ironica riflessione sulla madre di tutte le guerre: quella dentro la coppia.
Dopo aver portato al cinema un trentennio di ricordi e aneddoti sul rapporto tra Stanley Kubrick ed il suo fedele tuttofare D’Alessandro, con S is for Stanley (2015) David di Donatello 2016, Alex Infascelli torna sul grande schermo con Piccoli crimini coniugali.
Il dramma noir, sceneggiato dallo stesso Infascelli con Francesca Manieri, ispirandosi liberamente all'opera teatrale "Petits Crimes Conjugaux" di Eric-Emmanuel Schmitt, si intrufola nei più intimi recessi dell’animo umano e nei meccanismi della coppia, interpretata da Margherita Buy e Sergio Castellitto, da ricostruire dopo che lui ha perso la memoria.
Sono diversi i misteri di questo giallo coniugale in cui la verità non è mai ciò che sembra, dove la memoria (e la sua supposta mancanza), la menzogna e la violenza vengono completamente riviste per assumere dei significati nuovi, inaspettatamente vivificanti.

I commenti sono chiusi