Bosco delle Querce

Il Parco Oggi

L´AMBIENTE NATURALE

Dal punto di vista della geomorfologia, il Bosco delle Querce è collocato nell´alta pianura diluviale, a circa 210 metri sul livello del mare, presso il margine tra l´area collinosa degli archi morenici a nord e le spianate terrazzate dei depositi fluvio-glaciali, dovuti allo smaltimento erosivi degli accumuli morenici a sud.
Il sottosuolo dei depositi fluvio-glaciali è permeabile, con una composizione prevalentemente ghiaino-sabbiosa. A 30-50 metri di profondità c´è uno strato di argilla, su cui scorre la falda freatica, la cui superficie si trova a circa 30-35 metri.
Se consideriamo l´idrografia superficiale, la zona a Ovest del Bosco delle Querce è molto più ricca di corsi d´acqua: numerosi torrentelli scendono dall´Altopiano delle Groane per entrare nel torrente Seveso.

[browser-shot url="http://www.boscodellequerce.it/bdq/" width="600" height="450" target="_blank"]visita il sito[/browser-shot]

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento